Globalismo Affettivo


Vai ai contenuti

Cosa ne pensano... in breve IV C.D. “S.Giovanni Bosco” Altamura

Le osservazioni delle insegnanti:



Le insegnanti Loborante, Volse, Vicenti del IV Circolo Didattico "San G. Bosco" plesso "Collodi" sez. A hanno sperimentato il metodo "globalismo Affettivo di Vito De Lillo con le relative attività operando in una sezione di bambini di 5 anni, coinvolgendo nel gruppo sia una bambina diversamente abile che una bambina di quattro anni.
I bambini coinvolti hanno partecipato con interesse ed entusiasmo sia durante l'ascolto dei racconti che durante le attività di laboratorio ( grafico-pittorico, drammatizzazione, ausilio informatico).
Durante le drammatizzazioni, ciascun bambino ha portato il suo contributo spontaneo secondo le proprie competenze e conoscenze. Questi momenti sono stati vissuti all'interno di un clima positivo e stimolante, dove si è privilegiato lo stile collaborativo, alla non competicione tra bambini e alla loro crescita.
Tutto ciò per l'acquisizione e il consolidamento di competenze comunicative, linguistiche, espressive e relazionali. inoltre la presenza e l'intervento armonioso della computeraia ha ulteriormente entusiasmato i bambini coinvolti in nuove esperienze con successo e risultati soddisfacenti sul piano dell'autonomia, della percezione di sé, all'acquisizione di competenze utili per l'avvio alla lettura e scrittura.
Nel corso di tale metodologia, ci sono stati momenti di raccordo, di riflessione, di confronto e di collaborazione tra le tre insegnanti, sia da un punto di vista professionale che umano.
Considerato il successo di tale metodo, riteniamo che tale metodologia è da considerarsi valida in quanto la maggior parte dei bambini è in grado di riconoscere, trascrivere e leggere parole bisillabe mentre in altri si sono notati miglioramenti a livello di ascolto e di attenzione.
Tutte le attività sono state seguite dai bambini con autentico interesse , segno evidente che ogni forma di approfondimento può avvenire anche fuori dai banchi se si stabiliscono regole semplici, ambienti affettivi e si offrono gli strumenti per giungere a un corretto e autonomo approccio con la cultura e il sapere.
Le insegnanti :
Volse Vincenza
Vicenti Francesca
Loborante Rosa Anna
Loborante , Volse, Vicenti

Home Page | UNIVERSITA' E GLOBALISMO AFFETTIVO | MINISTERO E GLOBALISMO AFFETTIVO | NORMALIZZARE E NON ANTICIPARE | INCONTRI CON L'AUTORE | La storia del Globalismo Affettivo in Televisione | Le prime scuole Pilota nel Lazio -a.s. 2015-2016 | Cosa ne pensano in Lombardia | Le visite nelle scuole dell'autore | LE ATTESTAZIONI DI MERITO | L' INTERVISTA alla neo Capo Dipartimento Miur | INTERAGIRE X INTEGRARE | Globalismo Affettivo nella disabilità | 1° Convegno Regionale | Diffusione regionale 1^Fase | Tutte le scuole aderenti ai Seminari | Tutte le scuole fase applicativa | Le scuole raccontano | FORMAZIONE SCUOLE RETE BITONTO | Il Globalismo Affettivo in TV Anno 2008 | ll Globalismo Affettivo sulla stampa | Gli strumenti didattici | Crediti | contatti e info | testo canzone | I PERCORSI OPERATIVI DIGITALI | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu