Globalismo Affettivo


Vai ai contenuti

Cosa ne pensano... in breve I.C. "M . Morleo" Avetrana - Taranto

Le osservazioni delle insegnanti:


La sperimentazione del metodo "Globalismo Affettivo", il nuovo metodo di apprendimento della letto- scrittura, ideato dal prof. Vito De Lillo, ha avuto nella nostra scuola, un esito positivo. Tutte le insegnanti hanno considerato positiva l'esperienza vissuta e sono soddisfatta di questa valida opportunitā, sia dal punto di vista professionale che didattico sottolineando che la metodologia che il metodo propone sono valide non solo per l'acquisizione delle abilitā trasversali ma soprattutto per la ricchezza di possibilitā che il metodo offre nell'interazione con il gruppo dei pari, con gli adulti, con l'approccio al mondo dei simboli del codice scritto che assumono significato grazie al coinvolgimento della sfera affettivo-emotiva di ogni bambino.
Il percorso ha coinvolto tutti i bambini di 5 anni della scuola dell'infanzia che nel prossimo anno frequenteranno la scuola primaria.
Il Computeraio č stato per i bambini sempre il benvenuto ed č stata una esperienza interessante, stimolante e impegnativa anche per le insegnanti computeraie che, per creare il clima di attesa e suscitare maggiormente la curiositā degli alunni si allontanavano dalla sezione ( i bambini ne attendevano il ritorno chiamando ripetutamente il computeraio) e dopo essere state magicamente nel mondo delle lettere, rientravano in sezione con in testa il cappello da computeraie e portando tra le mani la lettera, facendola pesare a ciascun bambino e bevendola per poi dare inizio al racconto.
Il Livello di attenzione č stato soddisfacente in ogni attivitā: sia durante la narrazione da parte dell'insegnante che durante la visione e l'ascolto al computer con l'ausilio del videoproiettore.
Tutti gli alunni hanno mostrato interesse per i giochi interattivo, in particolare per i puzzle e per tutte le attivitā previste dal progetto..
Tutti hanno completato le schede di verifica, le tavole riguardanti la ricostruzione in sequenza dei racconti, i disegni e anche le schede previste durante la fase denominata "ROBOT".
Tutti gli elaborati sono stati racolti in un fascicolo come documentazione per la famiglia..
Sia io, sia la collega siamo entusisate del metodo, l'unico accorgimento che segnaliamo č quello di allungare i temi per la realizzazione del progetto.


Ins. Scarciglia Cosima Antonietta.


Home Page | GLOBALISMO AFFETTIVO NEL CINEMA | TRAILER | UNIVERSITA' E GLOBALISMO AFFETTIVO | MINISTERO E GLOBALISMO AFFETTIVO | INTERVISTE A DOCENTI, GENITORI, PRESIDI, BAMBINI | NORMALIZZARE E NON ANTICIPARE | INCONTRI CON L'AUTORE | Globalismo Affettivo su inernet | La storia del Globalismo Affettivo in Televisione | Le prime scuole Pilota nel Lazio -a.s. 2015-2016 | Cosa ne pensano in Lombardia | Le visite nelle scuole dell'autore | LE ATTESTAZIONI DI MERITO | L' INTERVISTA alla neo Capo Dipartimento Miur | INTERAGIRE X INTEGRARE | Globalismo Affettivo nella disabilitā | 1° Convegno Regionale | Diffusione regionale 1^Fase | 2010-12 le scuole aderenti | 2010-12 Tutte le scuole fase applicativa | Le scuole raccontano | FORMAZIONE SCUOLE RETE BITONTO | Il Globalismo Affettivo in TV Anno 2008 | ll Globalismo Affettivo sulla stampa | Gli strumenti didattici | Crediti | contatti e info | testo canzone | I PERCORSI OPERATIVI DIGITALI | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu