Globalismo Affettivo


Vai ai contenuti

Cosa ne pensano... in breve : 1° Circolo Didattico “R.Moro”-Taranto

Le osservazioni delle insegnanti:


Nella nostra istituzione scolastica sono state selezionate per la realizzazione del Progetto due sezioni di scuola dell'infanzia che presentavano il vantaggio dell'omogeneità d'età. La sezione F composta da 27 bambini di cui 20 cinquenni e 7 anticipi; la sezione C 24 bambini di cui 19 cinquenni e 4 anticipi e 1 diversabile psicofisico gravissimo.
Per quanto riguarda l'organizzazione delle attività progettuali, dato che entrambe le sezioni sono a tempo pieno, si sono previsti momenti sia in orario antimeridiano che pomeridiano.
In entrambe le sezioni i bambini hanno partecipato con grande entusiasmo sia per la novità del percorso progettuale sia per l'utilizzo dello strumento innovativo quale la lavagna multimediale che ha dato la reale valenza interattiva all'intero progetto.
Entrambe le docenti hanno svolto un ruolo strategico impersonificando "le computeraie" che a volte, magari in momenti di stanchezza dei bambini, per vivificare la loro attenzione, uscivano dall'aula per poi essere richiamate da loro stessi e dare l'avvio a drammatizzazioni o giochi di ruolo,motivando la successiva visione dei racconti sul mondo delle lettere.
Quando i bambini si sono abituati alla scansione temporale del percorso attendevano con gioia ed entusiasmo il momento dell'avvio delle attività stando al gioco, osservando incantati, cambiando a volte il ruolo con l'insegnante e "affezionandosi" al mondo delle lettere.
L'utilizzo dei vari codici espressivi ha permesso agli alunni di sviluppare la loro innata creatività personale.
Un elemento caratterizzante è stato giocato dall'utilizzi della didattica laboratoriale che ha dato la possibilità a tutti i bambini di poter partecipare secondo le loro potenzialità, rispettando i diversi tempi di apprendimento,dando loro la possibilità di esprimere il loro particolare contributo attraverso i momenti dedicati alla drammatizzazione e alle attività grafico-pittoriche implementando la sfera affettiva-emotivo-fantastica attraverso un percorso trasversale mirato a "star bene con gli altri", integrando e cooperando in un clima sociale positivo visto in un processo di normalizzazione e non di anticipazione.




Insegnante referente: Rolli Gabriella

Insegnanti coinvolti: Falgheri Concetta
D'Errico Filomena




Home Page | La storia del Globalismo Affettivo in Televisione | Le prime scuole Pilota nel Lazio -a.s. 2015-2016 | Cosa ne pensano in Lombardia | Le visite nelle scuole dell'autore | LE ATTESTAZIONI DI MERITO | I PRODOTTI DELLE SCUOLE | L' INTERVISTA alla neo Capo Dipartimento Miur | INTERAGIRE X INTEGRARE | Globalismo Affettivo nella disabilità | 1° Convegno Regionale | Diffusione regionale 1^Fase | Tutte le scuole aderenti ai Seminari | Tutte le scuole fase applicativa | Le scuole raccontano | FORMAZIONE SCUOLE RETE BITONTO | Il Globalismo Affettivo in TV Anno 2008 | ll Globalismo Affettivo sulla stampa | Gli strumenti didattici | Crediti | contatti e info | testo canzone | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu